Economia e finanza / Mercati

Commenta Stampa

Dati dall'Associazione tedesca automobilistica Vda

Mercato dell’auto in ripresa a luglio


Mercato dell’auto in ripresa a luglio
16/08/2013, 19:13

ROMA  - Nel mese di  luglio,  le immatricolazioni di auto nuove in Europa   hanno segnato un aumento del 4,9% a 981.300 unità, grazie alla forte ripresa della domanda in Spagna, Portogallo, Grecia e Gran Bretagna. Per il settore si tratta del primo aumento da aprile e il secondo incremento mensile dall'inizio dell'anno. Nel periodo gennaio-luglio, le immatricolazioni sono per altro calate del 5,2% a 7,19 milioni. I dati sono stati resi noti dall'Associazione tedesca dell'industria automobilistica Vda e forniscono un'importante anticipazione sull'andamento del settore, visto che l'Acea (l'Associazione europea delle case automobilistiche) pubblicherà le statistiche di luglio solo a metà settembre. Quello segnato il mese scorso «è un buon inizio per la stabilizzazione del settore auto, che prevediamo continuerà nella seconda parte dell'anno», ha commentato il presidente della Vda, Matthias Wissman, rilevando che “la ripresa economica che si delinea in Europa occidentale si riflette anche nell'evoluzione della domanda di auto”. In evidenza i progressi segnati da Spagna (+15%), Portogallo (+17%) e Grecia (+12%), così come dalla Gran Bretagna (+13%). In Francia l'incremento é dell'1% e in Germania del 2%. In Italia resta il segno meno (-2%), ma la flessione é meno accentuata rispetto ai mesi precedenti. In base ai dati del ministero dei Trasporti la flessione di luglio in Italia é stata dell'1,92% dopo -5,1% a giugno. In base ai dati Acea, le immatricolazioni in Europa sono calate del 5,9% a maggio e del 5,6% a giugno.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©