Economia e finanza / Mercati

Commenta Stampa

L'inesorabile crescita degli asiatici nel 2013

Mercato mondiale, la Cina sorpassa gli Usa


Mercato mondiale, la Cina sorpassa gli Usa
10/01/2014, 16:21

ROMA - Molto probabilmente la Cina supererà gli Stati Uniti come primo "trader" mondiale nel 2013. Secondo gli ultimi dati, il commercio totale della Cina è cresciuto nel 2013 ad un tasso annuo del 7,6 % che tradotto in numeri valgono circa 4.160 miliardi di dollari. Gli Stati Uniti, invece, che non hanno ancora rilasciato i dati per l'intero anno, hanno obiettivo commerciale per i primi 11 mesi del 2013 di circa 3.5 miliardi di dollari.
"E 'molto probabile che la Cina abbia superato gli Stati Uniti per diventare il paese commerciale più grande del mondo - ha detto Zheng Yuesheng, un portavoce dell'amministrazione doganale cinese. Per alcuni, è sorprendente come la Cina non detenga già questa posizione”.
Tuttavia, ci sono alcuni dubbi sui dati dichiarati negli ultimi mesi sulle esportazioni in Cina. C'è il pericolo di una speculazione su tali dati e che alcuni esportatori cinesi possano aver sovrastimato le loro spedizioni nel tentativo di bypassare le restrizioni per portare fondi nel paese. I politici cinesi hanno però adottato misure per contrastare il problema. Nel maggio dello scorso anno, infatti, l'Amministrazione statale di Foreign Exchange ( SAFE ), ha dichiarato che avrebbe incrementato il controllo delle fatture di esportazione ed aver inflitto sanzioni più severe alle imprese che forniscono dati falsi.
Sun Junwei, economista di HSBC a Pechino, ha detto che "le recenti misure potrebbero eliminare questi falsi dati dalle attività commerciali".
Gli ultimi dati diffusi dal ministero del Commercio di Pechino, però, dovranno attendere la conferma di Washington i cui dati verranno rilasciati solo a fine febbraio, ma pare molto improbabile che gli Usa riescano a superare la Cina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©