Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Lunedì nerissimo per le voci di default sulla Grecia

Milano: lo spread Btp-Bund a 380, le Borse europee crollano


Milano: lo spread Btp-Bund a 380, le Borse europee crollano
12/09/2011, 09:09

MILANO - Le peggiori aspettative si sono avverate: le voci su un possibile default della Grecia (possibile al punto che il governo tedesco sta prendendo provvedimenti a favore delle banche nazionali che ne venissero travolte) hanno pesantemente colpito le Borse europee, che hanno iniziato tutte in negativo: MIlano -3,9%, Parigi -4,8%, Francoforte -3,5%, Londra -2,5%. Discorso negativo anche per lo spread (cioè la differenza) tra i Btp decennali italiani e i loro equivalenti tedeschi è vicino ai 380 punti, superiore allo spread che hanno i Bonos spagnoli, fermo a 357 punti.
Male anche l'euro, che si sta indebolendo rispetto alle altre monete: rispetto al dollaro è a 1,3563; rispetto allo yen giapponese addirittura l'euro è sceso sotto i 105 yen, che è il valore più basso di sempre, che non veniva raggiunto dal 2001.
E a nulla sono servite le dichiarazioni di Atene che ha assicurato di avere liquidità fino ad ottobre e che la patrimoniale in via di approvazione da 2 miliardi consentiranno di arrivare fino a dicembre; a gennaio poi entreranno in vigore altre misure, tra cui un prelievo sugli stipendi di tutti i politici nazionali e locali pari ad un dodicesimo del totale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©