Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Milano: lo spread sui Btp vola verso i 350 punti


Milano: lo spread sui Btp vola verso i 350 punti
05/09/2011, 11:09

MILANO - Parte male la Borsa di Milano, in questa settimana. I titoli più pesantemente colpiti sono stati quelli bancari (secondo indiscrezioni, pare che sia collegata alla notizia diffusa sabato di una azione legale risarcitoria del governo statunitense contro le principali banche, per via della vicenda dei mutui subprime; si parla di oltre 30 miliardi di dollari). Alle 11 l'indice Ftse Mib segna un -3%.
Ma ancora più grave per la situazione italiana è lo spread, cioè la differenza tra i Btp decennali e i Bund tedeschi. Questa mattina ha raggiunto i 345 punti, ben 20 più di quelli di venerdì; segno evidente che i mercati non hanno fiducia nella manovra finanziaria in via di discussione al Senato nè nella tenuta dei conti pubblici italiani.
Ora i Btp hanno un tasso di interesse al 5,8% circa, non così lontano da quel livello critico (il 7%) che ha costretto prima la Grecia e poi il Portogallo a chiedere espliciti aiuti alla BCE per decine di miliardi. Ma l'Italia ha un debito che è 6 volte quello della Grecia e tre volte quello del Portogallo; ci vorrebbero centinaia di miliardi. La BCE ha fondi sufficienti, visto che ci sta aiutando comprando i Btp e rallentando la crescita del tasso di interesse?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©