Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

MISSIONE ITALIANA IN EGITTO, OK DA CONFINDUSTRIA


MISSIONE ITALIANA IN EGITTO, OK DA CONFINDUSTRIA
06/03/2008, 15:03

Saranno circa 100 le imprese italiane che parteciperanno alla missione al Cairo organizzata dall'8 al 10 aprile da Confidustria, Istituto per il commercio estero e Associazione bancaria italiana per rafforzare i legami con il mercato egiziano. L'iniziativa è stata presentata oggi a Milano durante un seminario di preparazione rivolto agli imprenditori presso la sede di Assolombarda, che collabora alla missione con Assafrica e Mediterraneo. La missione, spiegano ad Assolombarda, sarà guidata dal presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo. E' prevista, anche se non ancora confermata, la presenza di esponenti di governo di entrambi i Paesi. I partecipanti saranno per l'80% Pmi e per il 20% grandi aziende dei principali settori che hanno interesse nel mercato del Paese arabo (macchinari, chimica, infrastrutture, energie rinnovabili). "E' un momento favorevole per lo sviluppo locale", spiega Antonino Mafodda, direttore dell'Ice al Cairo, presente oggi ai lavori. "Il Paese cresce a ritmi intorno al 7% annuo e al momento l'Italia è il 2/o partner commerciale".

Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©