Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Montepaschi nuovo pacchetto agricoltura


Montepaschi nuovo pacchetto agricoltura
05/05/2010, 12:05


SIENA - Il Gruppo Montepaschi ha promosso quattro nuove iniziative per sostenere il settore agricolo e agroindustriale, in linea con la sua tradizionale vicinanza all’economia del territorio e ha scelto di riunire questo primo ciclo di interventi finanziari all’interno del pacchetto TerrAmica, ad evidenziare i concetti di sviluppo sostenibile e compatibilità ambientale. Le misure, elaborate nel rispetto delle linee guida degli Enti Territoriali, offrono anche una pronta risposta alle recenti iniziative emanate dal Governo a livello nazionale, per contrastare l’attuale crisi economica che non ha risparmiato la filiera agricola. Gli strumenti sono stati concepiti valorizzando la conoscenza e l’esperienza maturata dal Gruppo nel comparto agroalimentare ed hanno la finalità di fornire alle aziende un sostegno economico e strategico, favorendo la multifunzionalità, la sicurezza sul lavoro, il benessere animale. Per le diverse esigenze che l’imprenditore agricolo si trova ad affrontare quotidianamente nella gestione della sua attività sono stati definiti strumenti mirati, che possono così sintetizzarsi nel pacchetto TerrAmica:

PER LE COLTIVAZIONI
Finanziamento fino a 12 mesi e per un importo massimo di 100mila euro, finalizzato all’acquisto di sementi no-ogm e fertilizzanti, all’allestimento di misure agro ambientali, all’acquisto di piccola attrezzatura da farmer market.

PER LE MACCHINE E LE ATTREZZATURE
Finanziamento concesso per realizzare l’acquisto di macchinari ad alta tecnologia e a basso impatto ambientale, e strumenti destinati a migliorare la sicurezza sul lavoro, con durata massima di 60 mesi e fino a 200mila euro. Qualora l’intervento finanziario sia finalizzato al rinnovo del parco macchine, è prevista in abbinamento una polizza infortuni predisposta da AXA MPS Assicurazioni, destinata all’abbattimento del debito residuo in caso di invalidità permanente o morte del prestatario, con premio a carico della Banca per finanziamenti fino alla concorrenza di 50.000,00 euro.

PER L’ALLEVAMENTO
Intervento finanziario fino a 250mila euro e per un periodo massimo di 60 mesi, pensato per chi vuole investire in azienda per portare migliorie alle preesistenti strutture di allevamento (pavimentazione stalle, impianti di areazione, automezzi trasporto animali).

PER IL SOCIO
Prestito concesso ai soci di cooperative destinato al rafforzamento patrimoniale delle società. L’importo massimo finanziato è pari a 50mila euro con una durata massima di 60 mesi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©