Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Un cambiamento culturale per sconfiggere l’evasione fiscale

Napoli: convegno su etica sociale e legalità fiscale


.

Napoli: convegno su etica sociale e legalità fiscale
10/12/2010, 15:12

NAPOLI – Etica sociale e cultura della legalità: questo il tema del convegno organizzato dalla Direzione Regionale della Campania dell’Agenzia delle Entrate e dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, per promuovere una riflessione sulla dimensione culturale del fenomeno dell’evasione fiscale.
"L’obiettivo di noi organizzatori nell’affrontare il tema del sistema fiscale tra etica sociale e cultura della legalità, - spiega il direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate della Campania, Sangermano, - è quello di promuovere una riflessione sul tema del rispetto delle regole, anche in campo tributario e soprattutto una riflessione sulla necessità del cambiamento del modello culturale che ha favorito l’evasione fiscale nel nostro paese".
All’azione di contrasto dell’amministrazione sul territorio, sempre più puntuale grazie ai nuovi strumenti ed alla deontologia dei commercialisti, deve accompagnarsi un cambiamento culturale intorno al quale aggregare il consenso sociale per sconfiggere l’evasione fiscale.
È nella società civile nel suo complesso che deve radicarsi la certezza che chi evade danneggia il cittadino, sottraendo risorse importanti alla collettività e al funzionamento dei servizi pubblici e delle istituzioni. Solo attraverso il diffondersi della cultura della legalità fiscale, sarà possibile favorire un’adesione spontanea agli obblighi tributari e realizzare un’equità fiscale in tutto il paese.
"Alla deontologia dei commercialisti, tesa ad orientare i comportamenti dei clienti – dichiara Moretta, segretario dell’Odcec – deve accompagnarsi la diffusione di una cultura della legalità fiscale nella società civile, che favorisca la realizzazione di una maggiore equità tributaria nel nostro paese".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©