Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Settembre nero, tagli per 150milioni di euro

Napoli: in arrivo più tasse e meno servizi


Napoli: in arrivo più tasse e meno servizi
14/08/2011, 11:08

NAPOLI - La manovra del governo sul bilancio penalizza Napoli con tagli obbligatori per oltre 150milioni di euro. Non solo gli stipendi dei dipendenti, ma anche tagli nei servizi pubblici essenziali. L'assessore Realfonso si esprime affermando: "E' una situazione non sostenibile il provvedimento ci mette in ginocchio. Nel 2011 abbiamo già subito riduzione di risorse pari a 138 milioni di euro". l'assessore della Giunta De Magistris poi ha continua dicendo: : "Il governo mette i Comuni in una situazione che per molti, specie nel Mezzogiorno, risulterà insostenibile. Questa è la terza manovra di tagli nel giro di un anno. Complessivamente i tagli ai Comuni ammontano a 4 miliardi e 2 solo per il 2012. E altri forti tagli sono previsti i due anni successivi" - precisa Realfonzo. Se il quadro per il prossimo autunno dovrebbe essere questo allora 'non ci resta che piangere', diceva il grande Massimo Troisi.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©