Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Napoli, l’arte di arrangiarsi: nasce il ‘single’ da crociera


Napoli, l’arte di arrangiarsi: nasce il ‘single’ da crociera
30/01/2009, 20:01

"Sa, in questo periodo di crisi economica, una crociera da solo non me la posso permettere". "Capisco, ma l'annuncio era un po' ambiguo: non sarà mica un gigolo'?". È questo lo scambio di battute tra un uomo single poco più che cinquantenne che ha fatto affiggere un annuncio nella vetrina di un'agenzia di viaggio della city partenopea ("Single offresi per viaggio di crociera") e una giovane ragazza che ha raccontato al VELINO il contenuto della chiacchierata telefonica. "Ero disposto anche a dividere la stanza con un uomo, ma non sono gay e la compagnia di una giovane donna la preferisco...", ha detto il single in cerca di compagnia. "Certo, mi rendo conto, ma ho pensato che potesse essere un gigolo'", ha risposto la ragazza. "No, la crociera me la pago io...però incontriamoci, parliamone da vicino", ha rilanciato l'uomo di mezz'età. "Ci penserò, grazie", ha nicchiato la giovane tradendo un certo imbarazzo. Insomma, in tempi di crisi economica - abbattutasi con maggiore virulenza sulla Campania - i napoletani si industriano. E trovano nuovi modi per risparmiare e divertirsi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©