Economia e finanza / Mercati

Commenta Stampa

Sede in Olanda, tasse in Inghilterra, incassi in Italia

Nasce Fiat Chrysler Automobiles, addio all'Italia


Nasce Fiat Chrysler Automobiles, addio all'Italia
29/01/2014, 13:49

TORINO - La Fiat formalizza l'addio all'Italia, come si sapeva da molti anni. Lo fa con la creazione di una nuova società, la Fiat Chrysler Automobiles (Fca), che dovrebbe assorbire sia la Fiat che la Chrysler.


La società non avrà niente di italiano: sede legale in Olanda, in modo che gli Angnelli possano comandare con una percentuale inferiore al 30%; sede fiscale in Gran Bretagna (in modo da pagare meno tasse e dare maggiori dividendi alla proprietà); quotazione a Wall Street in modo da poter contare su un ottimo incasso nella vendita delle azioni della nuova società.

E in Italia? In Italia la Fiat ci resterà per continuare ad incassare i soldi dall'Inps per la cassa integrazione agli operai che continueranno a non lavorare, come non hanno lavorato per decisione dell'azienda negli ultimi anni.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©