Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

NEL PROCESSO TRIBUTARIO SONO AMMESSE LE FOTOCOPIE


NEL PROCESSO TRIBUTARIO SONO AMMESSE LE FOTOCOPIE
07/02/2014, 09:34

In un processo tributario possono essere prodotte delle fotocopie come prova documentale?
La risposta l’ha data la Corte di Cassazione, con una sentenza che risale al 2010, la n. 10492.
La Suprema Corte ha chiarito che la fotocopia è ammessa come fonte di prova.
Il giudice, in un processo tributario,ha l’obbligo di chiedere l’originaledel documento prodotto in fotocopia solo nel caso che la controparte contesti la conformità della fotocopia al documento.
In pratica, vi è una sorta di presunzione di veridicità, ossia di conformità della fotocopia all’originale, fino a che tale elemento non venga contraddetto dall’altra parte.
Ci si può chiedere, allora, cosa accade se la controparte è contumace.
Ebbene, proprio per quella sorta di presunzione di conformità cui prima facevo riferimento, la fotocopiacontinua ad avere valore.
Se chi dovrebbe contraddire non è presente, insomma, la colpa non è certamente di chi ha presentato la fotocopia anziché l’originale! ( a cura del                                           Centro Studi Lepre Group )

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©