Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

'NIET' DELLA RUSSIA, SALTA L'ACCORDO CON KIEV


'NIET' DELLA RUSSIA, SALTA L'ACCORDO CON KIEV
08/01/2009, 19:01

E’ naufragato il negoziato svoltosi oggi a Bruxelles tra Russia e Ucraina con la partecipazione delle istituzioni europee. La Russia e Gazprom si sono rifiutate di firmare l’intesa che prevede l'invio di osservatori Ue in Ucraina già da domani. Lo ha riferito il commissario Ue all'energia, Andris Piebalgs. La condizione posta dai rappresentanti di Mosca - ha spiegato il commissario – è stata quella di prevedere anche osservatori russi in Ucraina. Cosa che Kiev ha respinto.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©