Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Nuova procedura e niente file agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate


Nuova procedura e niente file agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate
14/01/2010, 12:01

Parte in Campania, il nuovo servizio telematico dell’Agenzia delle Entrate “Civis”, dedicato agli intermediari alle prese con comunicazioni di irregolarità e avvisi telematici emessi a seguito del controllo automatizzato delle dichiarazioni fiscali.

L’obiettivo principale è quello di fornire assistenza agli intermediari attraverso il web, evitando di recarsi presso gli Uffici dell’Agenzia, privilegiando canali di comunicazione on line.
Il nuovo strumento, che consentirà ai professionisti abilitati Entratel di richiedere chiarimenti e assistenza via web, è stato presentato ieri mattina dal Direttore Regionale, Enrico Sangermano, nel corso di un incontro con gli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperi contabili della Campania al termine del quale è stata siglata l’intesa per la divulgazione del nuovo canale telematico.

La richiesta di assistenza verrà inviata attraverso la compilazione di un form e il professionista riceverà la comunicazione dell'esito della lavorazione da parte dei funzionari dell’Agenzia direttamente via e-mail.

Gli intermediari, con l’accordo, si impegnano a divulgare “Civis” tra gli iscritti e ad adoperare questo canale in via esclusiva, consentendo all’Agenzia di ridurre le attese agli sportelli, i tempi di erogazione dei servizi e ottimizzare le lavorazioni in back office.

A tal proposito, la Direzione Regionale della Campania si propone di attivare un Osservatorio permanente con i rappresentanti dei professionisti, per verificare periodicamente l’utilizzo e l’efficacia di “Civis”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©