Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

I dati economici sono negativi in tutti i settori

Nuovo crollo nelle Borse di tutto il mondo, Milano -4,5%


Nuovo crollo nelle Borse di tutto il mondo, Milano -4,5%
29/06/2010, 16:06

MILANO - Giornata pessima per le Borse in tutto il mondo. Inizia l'Asia, con la Borsa di Tokyo che ha perso l'1,23%, a causa dei dati negativi sulla disoccupazione (+0,1% rispetto ad un mese prima, ma ci si aspettava una riduzione) e sulla produzione industriale (-0,1%). Ma anche la Borsa di Pechino ha mostrato molti problemi, perdendo il 4%, soprattutto a causa dell'offerta pubblica di sottoscrizione della Bank Agrichultural of China. Per acquistarne le quote, molti si sono dovuti disfare di altre azioni e titoli, dando un brutto segnale di mancanza di liquidità.
In Europa è stato anche peggio, con cali nelle Borse europee intorno al 2%, soprattutto per la situazione del petrolio, che continua a salire, e della piattaforma della British Petroleum affondanta nel golfo del Massico: l'arrivo del ciclone Alex fa temere ulteriori ritardi nella chiusura della fuoriuscita e ulteriori multe per la società inglese.
E poichè i guai non vengono mai da soli, la spinta finale l'ha data l'apertura di Wall Street, che ha puntato immediatamente verso il basso, scendendo sotto la soglia dei 10 mila punti in pochi minuti. Il calo è dovuto alla paura degli investitori che ormai hanno paura e si sono tuffati tutti su ititoli di Stato americani, tanto che il rendimento dei bond a 10 anni è sceso sotto il 3%. Questa paura ha colpito le banche europee che stanno perdendo di valore sui listini, trascinando in questa perdita tutta la Borsa. E così piazza Affari ha segnato un calo intorno al 4,5%

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©