Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ma sorge il problema dei bund tedeschi, ieri invenduti

Oggi l'incontro Merkel-Sarkozy-Monti, per parlare della crisi


Oggi l'incontro Merkel-Sarkozy-Monti, per parlare della crisi
24/11/2011, 09:11

Oggi ci sarà l'incontro trilaterale tra Mario Monti, Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, con all'ordine del giorno la situazione italiana e le misure che il Presidente del Consiglio italiano intende prendere per risolvere i nostri problemi. Ma quello che era stato concepito come un incontro tra una parte debole che chiede aiuto a due parti forti, rischia di diventare un incontro tra tre parti deboli. Infatti negli ultimi giorni si sono moltiplicate le voci sul possibile declassamento del rating della Francia, a causa dei conti pubblici che mostrano un preoccupante aumento del debito, che l'anno prossimo raggiungerà il 90%. E ieri è successo un fatto anomalo: l'asta dei titoli di stato tedeschi è andata parzialmente deserta, collocando solo 4 dei 6 miliardi messi in vendita (il resto è stato acquistato dalla BCE). Cosa che sta facendo sorgere dei dubbi anche sulle politiche tedesche. Infatti la risposta dei mercati è stata negativa, in tutta Europa. Perchè è evidente che se anche la Francia e la Germania cominciano a mostrare crepe e debolezze, a rischio non c'è solo una nazione, ma l'intera zona euro e persino l'Unione Europea.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©