Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Intanto le Borse reagiscono positivamente

Palazzo Chigi: "Il piano dell'Ecofin merito di Berlusconi"


Palazzo Chigi: 'Il piano dell'Ecofin merito di Berlusconi'
10/05/2010, 13:05

ROMA - Il piano dell'Ecofin da 750 miliardi? Merito di Berlusconi. A dirlo, un comunicato stampa emesso da Palazzo Chigi: "Il governo italiano esprime piena soddisfazione per la positiva conclusione del Vertice di Bruxelles a sostegno dell'euro. Un impulso fondamentale allo sblocco dei serrati negoziati sul piano di salvataggio dell'euro ieri all'Ecofin l'ha dato il Presidente Berlusconi quando, poco prima dell'1 di notte, ha chiamato al telefono il Cancelliere Merkel. Fino a quel momento le trattative a Bruxelles si stavano arenando sulle diverse proposte presentate che non riuscivano a raccogliere il necessario consenso". Inutile dire che si tratta delle solite farneticazioni del premier italiano, che non trovano alcun riscontro e molti diplomatici "no comment", che sono più significativi delle smentite.
Intanto il piano da 750 miliardi di euro è già partito, con le banche centrali di diversi Paesi europei, Italia compresa, che stanno acquistando i titoli di Stato della zona euro. Ma anche le Borse europee hanno recuperato, con il Mibtel che ormai segna un +10%, una performance notevole. E l'euro non è da meno, recuperando quasi il 2% rispetto a ieri, ormai vicinissimo a quota 1.30 rispetto al dollaro.
Tutto a posto? Bisogna vedere. Il piano sarà ottimo se ciascuno farà il proprio dovere e l'Europa si mostrerà unita. Ma se ci dovesse esere qualche falla, i risultati potrebbero essere disastrosi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©