Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Italia ancora in recessione

Per Confindustria la ripresa slitta a 2014


Per Confindustria la ripresa slitta a 2014
11/12/2012, 11:41

ROMA –  Il  Centro studi di Confindustria nell'ultimo rapporto sugli scenari economici, fa una fotografia del nostro Paese, tutt’altro che rassicurante:  L'Italia, secondo lo studio,  è ancora in recessione, "immersa in una profonda contrazione della domanda interna e della produzione".

Secondo Confindustria, l’Italia,  se da un lato ha migliorato la variazione del Pil per il 2012, con  un calo del 2,1% rispetto al precedente -2,4%, dall’altro ha  peggiorato la stima per il 2013, con una contrazione dell'1,1%, dal precedente -0,6%, spostando così  l'inizio del recupero nel 2014, anno in cui  e' prevista una ''modesta'' ripresa: +0,6%.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©