Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

PIANO DI SVILUPPO RURALE, INCONTRO TRA LE 5 PROVINCE DELL'AQUILA


PIANO DI SVILUPPO RURALE, INCONTRO TRA LE 5 PROVINCE DELL'AQUILA
28/08/2008, 08:08

       Le iniziative da mettere in campo in tema di informazione sui bandi del Piano di sviluppo rurale (Psr) 2007-2013 sono state al centro dell’incontro di stamane tra gli assessori all’Agricoltura delle cinque Province campane, ospitato nella sede della Provincia di Caserta, all’interno dell’area ex Saint Gobain. I rappresentanti degli Enti hanno concordato un piano unitario di comunicazione sulle opportunità offerte dal Psr, d’intesa con la Regione Campania e le sue strutture periferiche (Stapa Cepica e Stap Foreste). L’obiettivo è di rendere il più capillare possibile la diffusione dei bandi, affinché Enti locali e imprese possano essere a conoscenza delle iniziative.

       All’incontro hanno preso parte per la Provincia di Caserta il vicepresidente e assessore all’Agricoltura Mimmo Dell’Aquila, con il dirigente del settore Mario Mammone; per la Provincia di Benevento c’era l’assessore Carmine Valentino, per la Provincia di Salerno l’assessore Corrado Martinangelo, per quella di Napoli l’assessore Francesco Borrelli e per la Provincia di Avellino un rappresentante della Commissione prefettizia. “Il Psr – sottolinea Dell’Aquila – rappresenta un’occasione fondamentale per l’agricoltura casertana e campana. L’Unione europea per l’ultima volta mette a disposizione risorse per circa un miliardo e 200 milioni di euro in sette anni, fondi su cui si gioca il futuro dello sviluppo agricolo del nostro territorio”. La Provincia di Caserta è stata scelta per il primo degli incontri itineranti in virtù del lavoro svolto e del ruolo di protagonista avuto nella fase di preparazione del Psr. Al termine della riunione è stato costituito un gruppo tecnico di lavoro, composto dai dirigenti del settore Agricoltura delle cinque Province, chiamato a formalizzare e rendere ufficiale il piano di informazione. L’iniziativa è servita anche a preparare il vertice in programma a breve in Regione per la definizione delle ulteriori azioni collegate al Psr. “Come Provincia intanto – anticipa l’assessore Dell’Aquila – abbiamo avviato un filo diretto di collaborazione con Stapa Cepica e Stap Foreste, chiedendo un incontro con i dirigenti per stabilire il programma di divulgazione dei bandi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©