Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

PIL EUROLANDIA: -0,2% NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2008, ITALIA -0,3%


PIL EUROLANDIA: -0,2% NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2008, ITALIA -0,3%
04/09/2008, 08:09

Sono stati resi noti i dati di crescita del PIL in Eurolandia, nel secondo trimestre 2008 rispetto al primo. E sono dati che confermano il rallentamento e la crisi mondiale. Infatti in media la crescita in Europa è stata del -0,2%, con i picchi negativi in Germania (-0,5%), in Francia e in Italia (-0,3% in entrambi i Paesi). Dato negativo (-0,1%) anche per l'Europa a 27 nel secondo trimestre 2008, rispetto al primo.

Se invece facciamo il confronto col secondo trimestre del 2007, vediamo che il PIL europeo è cresciuto del'1,4%, mentre quello dell'Europa a 27 dell'1,6%.

Inoltre è stato verificato in Europa un calo nelle vendite a dettaglio, a luglio, del 0,4%, col picco di un -1,5% in Germania. Ma in questo caso il dato è incompleto, perchè l'Italia non ha ancora comunicato i propri dati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati