Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

"alza target 2010 Gruppo e Pirelli Tyre"

Pirelli approva la semestrale


Pirelli approva la semestrale
29/07/2010, 15:07

Roma - Il Consiglio di Amministrazione di Pirelli & C SpA, ha esaminato e approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2010.
"A livello consolidato - precisa una nota - i ricavi al 30 giugno 2010 sono pari a 2.426,5 milioni di euro, in crescita del 19,8% rispetto ai 2.026,2 milioni del primo semestre 2009.
Nel secondo trimestre, in particolare, i ricavi sono pari a 1.264,0 milioni di euro, in crescita del 21,9% rispetto ai 1.037 milioni di euro del secondo trimestre 2009.
Il risultato operativo (EBIT) del primo semestre comprensivo degli oneri di ristrutturazione, pari a 7,9 milioni di euro (9,7 milioni al 30 giugno 2009) , è pari a 193,4 milioni di euro, in crescita del 62,8% rispetto ai 118,8 milioni di euro del corrispondente periodo 2009. L’incidenza sui ricavi, pari all’8%, mostra un significativo miglioramento rispetto al 5,9% del primo semestre 2009. Nel secondo trimestre, in particolare, il risultato operativo (EBIT) comprensivo degli oneri di ristrutturazione è pari a 105,6 milioni di euro, in crescita del 51,3% rispetto ai 69,8 milioni di euro del secondo trimestre 2009, con un’incidenza sui ricavi in aumento all’8,4% dal 6,7%.
Il risultato netto escluse le ‘discontinued operations’ è positivo per 80,8 milioni di euro, più che raddoppiato rispetto ai 30,3 milioni di euro del primo semestre 2009.
Incluso l’impatto delle ‘discontinued operations’ relative a Pirelli RE, negativo per 256,4 milioni di euro (202,9 milioni di euro per l’allineamento del valore di libro al valore di mercato, 32,9 milioni per lo storno dell’avviamento iscritto nel bilancio consolidato di Pirelli & C. ed allocato a Pirelli RE e 0,2 milioni per i costi direttamente correlati all’operazione, unitamente al risultato netto di Pirelli RE negativo per 20,4 milioni di euro), il risultato netto consolidato totale è negativo per 175,6 milioni di euro, mentre il risultato netto di competenza di Pirelli & C. SpA è negativo per 165,5 milioni di euro (positivo per 6,3 milioni di euro al 30 giugno 2009).
Il patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2010 è di 2.316,3 milioni di euro rispetto ai 2.494,7 milioni di euro a fine 2009 e ai 2.596,0 milioni al 31 marzo 2010. Il patrimonio netto consolidato di competenza di Pirelli & C. SpA ammonta a 2.004,9 milioni rispetto ai 2.175,0 milioni di euro a fine 2009 e ai 2.271,8 milioni di euro al 31 marzo 2010.
Nel semestre, il flusso netto di cassa dalla gestione operativa è stato positivo per 55,6 milioni di euro (negativo per 18,5 milioni di euro nel primo semestre 2009), pur a fronte di investimenti pressochè raddoppiati rispetto al corrispondente periodo del 2009 (135,5 milioni di euro rispetto a 65,4 milioni di euro) in particolare nell’ambito dei progetti di crescita di capacità produttiva. La posizione finanziaria netta del gruppo al 30 giugno 2010 è passiva per 696,9 milioni di euro rispetto a -528,8 milioni di euro a fine dicembre 2009 (-678,4 milioni di euro al 31 marzo 2010), con una differenza riconducibile essenzialmente al cash out per ristrutturazioni (44,4 milioni di euro) e ai dividendi erogati (85,1 milioni).
I dipendenti del gruppo sono 30.989 al 30 giugno 2010 rispetto ai 29.570 al 31 dicembre 2009 e ai 30.054 al 31 marzo 2010".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©