Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

L'azienda tace, la Fismic smentisce l'accordo

Pomigliano: mistero sull'intesa raggiunta sugli operai Fiat


Pomigliano: mistero sull'intesa raggiunta sugli operai Fiat
31/01/2013, 20:33

POMIGLIANO D'ARCO (NAPOLI) - Sta diventando un mistero, la sorte degli operai della Fiat di Pomigliano D'Arco, in provincia di Napoli. Da tempo sono in corso le trattative per riassorbire 19 operai che l'azienda vuole mettere in mobilità come rappresaglia per la sentenza del Tribunale che la obbliga ad assumere 19 lavoratori Fiom.
Oggi verso le 18, fonti sindacali hanno riferito che era stata trovata una intesa non solo sui 19 operai, ma anche sui 1400 cassintegrati che la Fiat ha deciso di non riassumere. L'accordo prevedeva lo scioglimento della New Company creata appositamente e il riassorbimento dei 1400 lavoratori nel gruppo Fga (Fiat Group Automobiles). 
Una notizia che però non è stata confermata dall'azienda, mentre la Fismic ha addirittura smentito, dicendo che la discussione è ancora in corso, ma che finora non è stata trovata una soluzione.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©