Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Dopo la restituzione dei prestiti al governo americano

Possibile fusione tra Fiat e Chrysler


Possibile fusione tra Fiat e Chrysler
05/02/2011, 09:02

TORINO - Secondo il Wall Street Journal, presente ad una riunione tra Marchionne e la Jd Power a San Francisco, potrebbero esserci nuovi orizzonti per Fiat e Chrysler.
In un futuro non troppo lontano potrebbero fondersi e organizzare il quartier generale negli Stati Uniti sotto la guida di Marchionne.
Tutto questo potrebbe essere realtà entro la fine del 2011, quando Chrysler avrà restituito tutta la somma dei prestiti ricevuti dal governo americano, obiettivo che potrebbe essere raggiunto nel 2011.
'' Una fusione fra Fiat e Chrysler potremmo guardarla nei prossimi due o tre anni , forse anche con il quartier generale negli Stati Uniti.
Prima dobbiamo integrarle dal punto di vista operativo e poi ci occuperemo della governance.
Ora pero' la priorita' e' farle lavorare insieme .
Fiat e Chrysler sono una delle dimostrazione di come l'industria automobilistica sia cambiata con la crisi, stanno portando avanti un processo di integrazione culturale basato sul rispetto reciproco e sull'umiltà, dove non c'é spazio per il nazionalismo o l'arroganza di quelli che ritengono di saperne di più; ho fiducia nel futuro di Fiat e Chrysler '', è quanto affermato dall'amministratore delegato del gruppo.


 


 

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©