Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Catricalà: “preserveremo l’unità del gruppo”

Poste italiane, 5-6 mesi per completare la privatizzazione


Poste italiane, 5-6 mesi per completare la privatizzazione
21/01/2014, 16:06

ROMA  - Il viceministro allo Sviluppo Economico, Antonio Catricalà, parlando della privatizzazione di  Poste Italiane,  nel corso di un’audizione alla commissione Trasporti della Camera, ha affermato che “ è immaginabile un periodo tra i 5 e i 6 mesi per definire i dettagli dell’operazione e concluderla”. Per continuare a creare valore, il Governo ritiene che il processo di privatizzazione di Poste italiane debba avvenire mantenendo l’unitarietà del gruppo. Questo esclude l’ipotesi di vendere solo un pezzo di Poste.   La privatizzazione, ha aggiunto Catricalà, “comporterà una provvista di risorse utili a ridurre la nostra esposizione debitoria e sarà anche strumento di incentivo per la maggiore efficienza dei servizi e per l’ampliamento dell’offerta”. “L’orientamento” del Governo nel procedere alla privatizzazione di Poste è quello “di mantenere sia il controllo sia la maggioranza del capitale in mano allo Stato” mentre “altro fatto importante è che una quota sarà riservata ai dipendenti”. 

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©