Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Presidente Odcec Catania :«Chiamati a garantire il valore delle imprese e della legalità»


Presidente Odcec Catania :«Chiamati a garantire il valore delle imprese e della legalità»
21/01/2012, 13:01

Diventare “manager” delle “imprese paravento”, dietro cui si nascondono gli affari della malavita, per il professionista vuol dire confrontarsi con un clima di sfiducia e diffidenza che comprende i dipendenti, i fornitori, gli istituti di credito. «La scelta dei commercialisti nel ruolo di amministratori dei beni e delle aziende confiscate è assolutamente strategica e valida – ha affermato il presidente del Tribunale di Catania Bruno di Marco - per le spiccate capacità in campo imprenditoriale, per la formazione giuridica e per le doti gestionali che li caratterizzano. Quello tra il giudice e il professionista sarà un rapporto di reciproca fiducia e supporto, la delicatezza dei casi che quest’ultimo si troverà ad affrontare lo esporrà a possibili condizionamenti esterni, e a rischi che vanno messi in conto. Sono certo che la nostra sarà una proficua collaborazione, nella lotta alla mafia».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©