Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

RIFIUTI ORGANICI, DA EBOLI PARTE LA COSTRUZIONE DEL PRIMO IMPIANTO


RIFIUTI ORGANICI, DA EBOLI PARTE LA COSTRUZIONE DEL PRIMO IMPIANTO
28/10/2008, 16:10

 

Mercoledì 29 ottobre, alle ore 15.30, ad Eboli, alla presenza dell’assessore all’Ambiente della Regione Campania Walter Ganapini, ci sarà la posa della prima pietra per la costruzione dell’impianto di trattamento dei rifiuti organici per ricavarne biogas e fertilizzante.
 
Si tratta del primo degli impianti finanziati dalla Regione per risolvere la più grande lacuna impiantistica del territorio: il trattamento della frazione umida dei rifiuti urbani.
 
“Comincia da Eboli – ha dichiarato l’assessore Ganapinila soluzione di un problema che ha visto nei mesi scorsi il rifiuto organico della Campania inviato in Calabria, Sicilia o Molise, a costi altissimi per i comuni virtuosi che avevano avviato la raccolta differenziata di tali rifiuti.
 
“Questo – ha aggiunto Ganapini - è il primo di almeno dieci impianti con cui la Regione intende ammodernare definitivamente il proprio parco impiantistico in tema di rifiuti”.
 
La posa della prima pietra avverrà in località Fontana del Fico.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©