Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

RISCHIO INFLAZIONE: NO A INDICIZZAZIONE SALARI


RISCHIO INFLAZIONE: NO A INDICIZZAZIONE SALARI
10/07/2008, 10:07

Oltre a petrolio e alimenti, la Bce segue con attenzione anche le fasi della contrattazione salariale e ''chiede che siano evitate forme di indicizzazione'' delle retribuzioni nominali ai prezzi al consumo, per evitare ''uno choc al rialzo sull'inflazione'', con ''ricadute negative sull'occupazione e sulla competitivita' nei paesi interessati''. E' quanto si legge nel bollettino mensile dell'istituto di Francoforte in cui si sottolinea che ''il Consiglio direttivo segue con particolare attenzione il processo di formazione dei prezzi e le trattative salariali all'interno dell'area dell'euro''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©