Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Risparmio energetico e recupero edilizio, prorogate le detrazioni


Risparmio energetico e recupero edilizio, prorogate le detrazioni
21/10/2013, 15:40

Il Disegno di legge di stabilità del Governo Letta ha prorogato a tutto il 2014 le detrazioni maggiorate in vigore per il 2013, relativamente alle spese effettuate per interventi di risparmio energetico degli edifici e di recupero del patrimonio edile. La detrazione Irpef/Ires per le spese inerenti il risparmio energetico resteràquindi del 65% anche per il prossimo anno. L'Istituto Ricerca Fiscale presieduto da Giovanni Lepre , rammenta che allo  stesso modo, la detrazione Irpef per lespese di ristrutturazione edilizia e l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l’arredo degli immobili da ristrutturare, rimarrà fissata al 50%. Nel 2015, inoltre, la detrazione per il risparmio energetico si ridurrà al 50%, quella per il recupero del patrimonio edile al 40%. La detrazione standard del 36%, prevista dalla legislazione ordinaria per entrambe le categorie di intervento, si applicherà dunque soltanto dall’anno 2016. (Fonte: Lepre Group)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©