Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ribassi dal 20 al 60 %

Saldi: a Napoli code nei negozi


.

Saldi: a Napoli code nei negozi
02/01/2010, 13:01


NAPOLI - Strade dello shopping gremite stamattina a Napoli, nel primo giorno dei saldi. Da via Roma a via Chiaia, fino a via Dei Mille e via Calabritto un fiume di persone alla ricerca dell'affare. Un primo giorno che ha  fatto registrare file davanti alle vetrine e alla porte di  negozi e boutique. A farla da padrone, in particolare, i grandi nomi della moda nazionale e internazionale e le più note catene di abbigliamento. Code all'ingresso delle griffe che si trovano in via Calabritto, nessuna esclusa: da Gucci a Louis Vuitton, da Ferragamo a Cesare Paciotti ed Eddy Monetti. Non diverso lo scenario in via Dei Mille davanti alle porte di negozi che vendono marchi come Hogan e Fay. Code anche davanti a boutique per sole donne come Fendi e negozi di lingerie. File che, in alcuni casi, i commessi hanno già trovato al loro arrivo. Napoletani, dunque, in attesa fin dalle nove della mattina. Pronti davanti alle saracinesche ancora abbassate nella speranza di riuscire ad acquistare a un buon prezzo il capo desiderato e adocchiato da tempo. Ribassi che nella maggior parte dei casi si attestano tra il 30 e il 50%, con punte del 60%.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©