Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Fitch: "Se vengono chiesti aiuti, nessun downgrade"

Salvataggio della Spagna, Madrid smentisce

Per ora è ufficiale solo il salvataggio delle banche

Salvataggio della Spagna, Madrid smentisce
24/08/2012, 21:23

MADRID – La Spagna smentisce: nessun negoziato per trattare un salvataggio complessivo del paese.    Lo rivela il vice premier, Soraya Saenz de Santamaria, confermando quanto già detto dal portavoce di Bruxelles, Simon O'Connor, che in precedenza aveva assicurato che suo tavolo c'e' solo il salvataggio delle banche spagnole.

D’altra parte, una richiesta di ulteriore aiuto finanziario da parte della Spagna che comportasse l'acquisto di titoli di Stato da parte dell'Efsf-Esm non innescherebbe un declassamento del rating sovrano. Questo, almeno, è quanto scrive l’agenzia di rating Fitch, spiegando che acquisti da parte dei due Fondi, soprattutto se accompagnati da acquisti sul mercato secondario da parte della Bce, ridurrebbero significativamente il rischio di una crisi di liquidità e aiuterebbero la Spagna a conservare l'accesso a finanziamenti sui mercati a tassi sostenibili e ad alleviare la pressione sui rating sovrani del Paese. Quindi tale aiuto esterno fornirebbe alla Spagna “la boccata d'ossigeno” necessaria per attuare il suo piano di riforma fiscale ed economica. 

Commenta Stampa
di Gaia Bozza
Riproduzione riservata ©