Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ad annunciarlo il cancelliere Werner Faymann

Siria: l'Australia ritirerà i caschi blu dal Golan


Siria: l'Australia ritirerà i caschi blu dal Golan
07/06/2013, 16:24

ROMA  - I caschi blu australiani impiegati nella  missione Onu in Golan si ritireranno a breve. Ad  annunciarlo, in una nota,  il cancelliere Werner Faymann: ''La partecipazione dell'esercito austriaco nella missione Undof non può più essere mantenuta per ragioni militari''.  Sulle alture del Golan e' presente l'unico valico di frontiera tra Israele e Siria, caduto recentemente nelle mani dei ribelli. Già  lo scorso mese il capo della diplomazia di Vienna, Michael Spindelegger, aveva avvertito che di fronte ad una revoca all'embargo delle armi nei confronti delle opposizioni siriane, l'Austria avrebbe ritirato i propri militari impegnati nelle forze Undof. La Forza di Disimpegno degli Osservatori delle Nazioni Unite (Undof) e' una missione decisa con la risoluzione 350 del Consiglio di Sicurezza il 31 maggio 1974 per supervisionare il disimpegno delle truppe siriane ed israeliane al confine tra le due nazioni. La missione si rese necessaria per stemperare il clima di tensione tra i due paesi per la contesa delle Alture del Golan e per fare da ''cuscinetto'' tra i due Stati, al fine di evitare - con la propria presenza - che la situazione di instabilità  si trasformasse in una guerra.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©