Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Portavoce francese non conferma: Francia unica sicurezza

S&P taglia Francia e Austria, salve Germania e Belgio


S&P taglia Francia e Austria, salve Germania e Belgio
13/01/2012, 19:01

PARIGI - Non ci sono ancora conferme, ma la Agence France Press ha comunicato che l'agenzia di rating Standard & Poor's ha deciso di abbassare il rating della Francia: da AAA ad AA+, cioè un gradino in meno. E' una voce che circola da parecchio, motivata con l'aumento del debito pubblico ed un deficit che Sarkozy non è riuscito ad arginare. Ma è la prima volta che se ne parla con tanta certezza. Altre voci dicono che il taglio riguarderebbe anche l'Austria.
La notizia, anche se è intervenuta a Borse aperte, è stata accolta con apparente indifferenza dai mercati. Le Borse europee sono calate, ma non in maniera evidente. Probabilmente i mercati avevano già scontato il declassamento oppure ci si aspettava un declassamento più marcato. In entrambi i casi, l'unico effetto è stato sullo spread sui titoli a 10 anni, che è aumentato e si è avvicinato di nuovo ai 200 punti. Ma anche questo sembra essere destinato a riassorbirsi rapidamente.

 Aggiornamento:
 Sul Financial Times quelle che sembravano solo voci diventano sempre più una certezza. S&P taglia il rating non solo alla Francia ma anche all'Austria che si vede anch'essa deeclassata da una triplce A ad AA+. Possono invece ritenersi salve Germania, Belgio, Paesi Bassi e  Lussemburgo.
Voci differenti provengono invece dal portavoce del Governo Francese , Valerie Pecresse: " La Francia è un valore sicuro" e con queste parole  non conferma il declassamento del rating della Francia, che S&P dovrebbero annunciare alle 21.
Prospettive negative anche per la Borsa di Milano. L'indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dell'1,20% a 15,001 punti.
L'Euro intanto subisce un forte calo sul dollaro. Da un valore di scambio con il dollaro di 1,2862 registrato questa mattina è sceso a 1,2650.
Lo spread tra btp e il bund tedesco si conclude al termine della settimana con un rialzo a 487,6 punti riespetto a 479, 6 di ieri e il tasso sul titolo a 10 anni si attesta a 6,64%.
Dopo le voci del declassamento francese sale in modo esorbitante lo spread tra i titoli francesi a 10 anni e il  bund tedesco arrivando a 135 punti di base.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli; Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©
SONDAGGIO.

Assessori della Regione Campania: cosa ne pensate?

Dopo quasi due anni di amministrazione Caldoro è giunta l'ora di tirare una linea di bilancio. Secondo lei, chi tra questi assessori è stato il peggiore? N.B. Questi sondaggi non hanno un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere agli utenti di esprimere la loro opinione.