Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Intervento del presidente della Confindustria a Torino

Sul nucleare, Marcegalgia: no alle scelte dettate dal panico

Cpire prima l'impatto di Fukushima e poi decidere

Sul nucleare, Marcegalgia: no alle scelte dettate dal panico
04/04/2011, 16:04

TORINO - "Sul nucleare non bisogna prendere decisioni sull'omnda del panico suscitato dall'incidente alla centrale giapponese di Fukishima". Lo dichiara il presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia durante il road show di Torino con gli imprenditori del nord - ovest in presentazioen delle assise generali di Confindustria.
"Gli industriali rispettano la moratoria decisa dal Governo sul nucleare, ma chiedendo che non si prenda alcuna decisione sull'onda del panico", continua il presidente.
Una decisione in merito verrà presa dalle associazioni imprenditoriali del G8 a Parigi in questo fine settimana.
"Comprendiamo le preoccupazioni - aggiunge la Marcegaglia - io sarò venerdì a Parigi all'incontro tra tutte le Confindustri del G8 e da li verrà richiesta di non prendere decisioni sulle politiche energetiche che sono a medio termine sull'onda del panico, perchè faremo scelte sbagliate che pagheremo per molto tempo" .
Un momento di pausa per tentare di capire quale sarà il reale impatto del disastro di Fucishima, ma bisogna ragionare per prendere decisioni definitive. E' questo il monito del presidente della Confindustria.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©