Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Fallito anche l'ingresso di capitali freschi cinesi

Svezia: la Saab ha presentato istanza di fallimento


Svezia: la Saab ha presentato istanza di fallimento
19/12/2011, 10:12

STOCCOLMA (SVEZIA) - La Saab ha definitivamente presentato la richiesta di fallimento al Tribunale olandese. Ora i creditori avranno una settimana per presentare le proprie richieste e poi deciderà il Tribunale.
E' già da aprile che la produzione è sospesa, perchè non ci sono i soldi per pagare fornitori e dipendenti. Da allora la proprietà ha cercato di organizzare un lavoro di ristrutturazione economica della società per farla sopravvivere, ma finora è stato tutto inutile. Così come è stato inutile il tentativo di una inezione di capitali freschi provenienti dalla Cina, mediante la  Zhejiang Youngman Lotus Automobile in cambio dei diritti di utilizzazione della tecnologia della casa automobilistica svedese. L'accordo era possibile, ma la proprietà ha rifiutato di concedere i diritti; ed è chiaro che senza questa possibilità e senza l'acquisizione di una parte della proprietà, nessun imprenditore metterebbe i suoi soldi, a mo' di regalo.
Il rischio quindi è che venga cancellato un marchio automobilistico di grande storia, soprattutto nelle macchine di grossa cilindrata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©