Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Tasse: evasi 200 miliardi all'anno


Tasse: evasi 200 miliardi all'anno
19/02/2009, 14:02

SI legge sempre che siamo in crisi, che non ci sono soldi da spendere. In realtà i soldi ci sarebbero, basta andarli a prendere da chi evade le tasse. Infatti, secondo il direttore generale del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell'Economia, Fabrizia Lapecorella, nel 2004 - ultimo anno a cui si può fare riferimento - l'evasione fiscale può essere quantificata in circa 200 miliardi di euro all'anno. Vale a dire 100 volte la cifra che sulla carta il governo ha stanziato per i bonus famiglia. Una somma del genere ci sonsentirebbe di fare un bel salto in avanti, se solo fosse recuperata, ma non c'è la volontà del governo di farlo, nè i mezzi e le risorse umane. E quei pochi finanzieri che ci sono, non sempre fanno il loro dovere, a giudicare dalle denunce penali che ogni tanto ci sono.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©