Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Trading online, da oggi lo si fa con l’app


Trading online, da oggi lo si fa con l’app
15/12/2017, 12:06

Il trading online è un’attività di investimento che attira un numero sempre crescente di italiani. La novità degli ultimi mesi è la possibilità di fare affari anche direttamente dallo smartphone, utilizzando le app di alcuni siti disponibili per i clienti italiani. Il vantaggio di operare da mobile è elevato, soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare al trading online nel corso della sua giornata tipo.

Come si fa trading online
Fare trading online è un’attività molto semplice, anche se non priva di rischi. Per cominciare è sufficiente scegliere un sito che ci permetta di accedere ad una piattaforma di trading, tramite la quale speculare sul mercato che preferiamo. Si può infatti fare trading in pratica con qualsiasi bene, dal petrolio all’oro, dai titoli azionari al cambio tra valute. La scelta dell’asset su cui investire dipende dagli interessi personali, conviene però in genere scegliere un numero ristretto di asset, possibilmente appartenenti al medesimo mercato. Dopo aver scelto il sito su cui fare affari è importante consultare almeno una guida sul trading online, in modo da chiarirci i trucchi del mestiere e da conoscere la prassi di questo tipo di speculazione.  Sul sito europar2010 possiamo trovare ulteriori informazioni in merito al trading online, perché per molte persone si tratta di un’attività del tutto nuova. Quando avremo maggiori certezze su cosa vuol dire fare trading e aver attivato il nostro conto operativo, potremo cominciare sin da subito a guadagnare.

I rischi del trading online
Sono diversi i siti che parlano in modo denigratorio del trading online, come se si trattasse di una truffa. Conviene invece ricordare che con il trading online si può guadagnare, e anche molto. Ci sono persone che rinunciano al loro lavoro per dedicarsi completamente al trading online, ma non è detto che voi siate una di queste. Si deve infatti sempre tenere conto che gli investimenti portano sempre con sé anche una certa dose di rischio. Non stiamo quindi parlando di una truffa, ma di un’attività facile da avviare, ma anche abbastanza complessa da comprendere e da realizzare in modo redditizio. Il fatto che una cosa sia difficile non implica che si tratti di un’attività truffaldina, anzi. Quando si investe, in qualsiasi modo e ambito, c’è sempre il rischio di perdere il proprio capitale. Nel caso del trading online se si investono anche solo 5 euro in un affare, è possibile perderli completamente; se si fanno affari in modo oculato però quegli stessi 5 euro possono aumentare dell’80-90% in pochi minuti.

Trading on un’app
Tra i vantaggi del trading online c’è la possibilità di fare molti affari nel corso di una singola giornata. Molte piattaforme di trading sono infatti attive 24 ore al giorno, almeno 5 giorni a settimana e sono disponibili anche affari che si aprono e si chiudono nel corso di pochi minuti. In pratica si può decidere di inserire il proprio capitale in un affare, ottenendo il guadagno meno di 5 minuti dopo. Questo tipo di opportunità non ha eguali nel mondo della finanza, in nessun altro tipo di investimento. Per poter approfittare di tutti gli affari disponibili però occorre avere del tempo a disposizione. Spesso infatti gli affari migliori avvengono in momenti in cui si sta facendo altro. Molti trascorrono la gran parte della giornata al lavoro, non potendo così controllare i loro investimenti per molte ore ogni giorno. Grazie alle app per il trading online tutto questo è un ricordo del passato. Le app infatti consentono di accedere alla piattaforma di trading in pochi secondi e praticamente da ovunque. Quando si ha anche solo qualche minuto di tempo, ad esempio durante la pausa caffè del mattino, si può accedere alla piattaforma tramite lo smartphone, per valutare gli affari in corso, o anche per aprirne di nuovi. Il tutto anche in ufficio, o mentre si fa la spesa, o quando si attendono i bambini fuori da scuola. Questa opportunità consente di monitorare costantemente i propri affari e anche di approfittare di buona parte dei segnali di trading che si ricevono. Sono infatti molti i siti che pubblicano regolarmente dei segnali che indicano quali siano gli affari più profittevoli del momento. Se non si ha accesso alla piattaforma di trading tali segnali cadono nel nulla, mentre con l’app per il trading online si può riuscire a sfruttarli al meglio tutti, anche durante le ore in cui si è impegnati in altro.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©