Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

TREMONTI: NIENTE TESORETTO, MA AIUTEREMO LE FAMIGLIE


TREMONTI: NIENTE TESORETTO, MA AIUTEREMO LE FAMIGLIE
02/07/2008, 09:07

E' iniziata l'audizione del Ministro all'Economia, Giulio Tremonti, sul DPEF. Tremonti ha negato un'altra volta che ci sia un qualche tesoretto, eredità del precedente Governo Prodi (anche se la sua esistenza è stata di fatto confermata anche dalla BCE, dalla Commissione Europea e dal Fondo Monetario Internazionale) ma ha promesso che è intenzione di questo governo agire in favore delle famiglie e dei pensionati, già a partire dall'estate. Inoltre ha aperto all'opposizione, affermando che saranno ben accolte tutte le misure alternative proposte dai partiti di opposizione, purchè siano tagli strutturali, non virtuali, e compatibili con le indicazioni provenienti dall'Europa. Inoltre ha affermato che già sono disponibili le risorse per finanziare un buon contratto per la Pubblica Amministrazione.

C'è da sperare che tutto questo avvenga senza gli effetti recessivi contenuti nelle disposizioni previste nel decreto legge fiscale in via di conversione in Parlamento.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©