Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Intervista del Ministro al Financial Times

Tria: sì a flat tax ma con tagli al welfare. No ai minibot


Tria: sì a flat tax ma con tagli al welfare. No ai minibot
19/06/2019, 09:03

ROMA - Intervista del Ministro dell'Economia Giovanni Tria al Financial Times, in cui dice la sua sulle proposte dei vari ministri del governo. A cominciare dalla flat tax, su cui Tria si dichiara possibilista, a condizione che vengano trovate le coperture dal taglio della spesa pubblica e non dall'aumento del deficit. Mentre invece si dimostra assolutamente contrario all'adozione dei minibot. E ha aggiunto: "Quello che posso dire è che nessuno nel governo pensa che dobbiamo uscire dall'Eurozona. Questo è sicuro". E anche: "Spero che non sia vero che si vogliano utilizzare i minibot per uscire dall'euro. Io non la penso così. Come economista non sono d'accordo con questa idea. Sono un ministro e tutto quello che posso dire è che non abbiamo bisogno di questo strumento". 

Inoltre Tria conferma quello che già si sapeva: reddito di cittadinanza e quota 100 assorbono meno risorse del previsto (non dice che è perchè sono stati posti tanti e tali paletti che pochi possono accedervi; e quei pochi hanno somme irrisorie, rispetto ai 780 euro al mese promessi, ndr) per cui nel 2020 ci potrebbero essere meno spese per 3-4 miliardi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©