Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

UE: STIME AL RIBASSO, ITALIA IN RECESSIONE ANCHE NEL 2009


UE: STIME AL RIBASSO, ITALIA IN RECESSIONE ANCHE NEL 2009
03/11/2008, 09:11

La Commissione Europea sta rivedendo le stime al ribasso, per quanto riguarda la crescita del PIL nel 2009 in Europa. E le stime sono pessime: se ancora la scorsa primavera si parlava di un +1,3-1,5%, adesso ci si aggira intorno allo 0,2%, cioè crescita ferma. E molti Stati rischiano la recessione, in primis l'Italia e la Grecia, cioè due dei Paesi che hanno un forte debito pubblico e una economia debole.

Solo che nelle indiscrezioni c'è qualcosa che stona. E' normale che gli altri Paesi, che stanno spendendo miliardio per salvare le banche in bancarotta abbiano questi problemi. Ma noi non abbiamo speso neanche un centesimo finora. Quindi perchè l'Italia dovrebbe avere questo blocco nella crescita per motivi esterni? Anche se è indubbio che il PIL italiano, dopo l'ottimo risultato del primo trimestre, non ha fattoche scendere, tanto che adesso siamo in crescita negativa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©