Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

USA: FED STANZIA ALTRI 800 MILIARDI ANTI-CRISI


USA: FED STANZIA ALTRI 800 MILIARDI ANTI-CRISI
25/11/2008, 16:11

La Federal Reserve ha deciso di stanziare 800 miliardi di dollari per aiutare l'economia americana ad uscire dalla crisi. Verranno divisi in due macrosettori: 600 miliardi servirano per coprire i crediti strutturati, soprattutto nel settore del mercato immobiliare (cioè tutti quei debiti contratti nei confronti delle banche che sono stati la base per creare i derivati che hanno dato un così pesante scossone alla finanza internazionale); gli altri 200 miliardi come apertura di credito per prestiti a consumatori e piccole imprese. Wall Street ha reagito bene a questo piano, determinando un inizio di seduta positivo.

In questa maniera si è potuto non badare al dato sulla crescita del PIL nel terzo trimestre, che è stato peggiore delle aspettative. Ci si attendeva un dato intorno al -0,3%; ma è arrivato un -0,5%. Anche i consumi hanno segnato un calo del 3,7%, il più grande dal 1980, quando Jimmy Carter impose una brusca stretta al credito. Ma allora si stava scontando il secondo "shock petrolifero".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©