Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Dietro, la lotta di Trump contro la Cnn

Usa: l'antitrust blocca la fusione tra At&t e Warner


Usa: l'antitrust blocca la fusione tra At&t e Warner
21/11/2017, 11:17

WASHINGTON (USA) - Se ne parlava da tempo, ma adesso è ufficiale: il Ministero della Giustizia, di cui fa parte l'antitrust statunitense, ha depositato un atto di opposizione all'acquisto della Time Warner da parte del colosso delle telecomunicazioni At&t. Si tratta di un affare da 85 miliardi di dollari. La motivazione ufficiale è che questa fusione è un danno per i consumatori statunitensi, dato che si tradurrebbe in un aumento dei costi degli abbonamenti. In realtà, è solo un altro atto della guerra che Donald Trump ha dichiarato alla Cnn, che si è mostrata poco compiacente nei confronti del presidente. Come dimostra il fatto che il Ministro della Giustizia aveva proposto alla At&t di dare il proprio via libera se avesse venduto la Cnn; offerta che non è stata accettata da Randall Stephenson, numero 1 del colosso delle telecomunicazioni. 

In realtà anche l'antitrust dell'Unione europea ha detto che non c'è alcun danno per i consumatori nè problemi di concorrenza. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©