Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Usa: salgono gli occupati, cala la disoccupazione


Usa: salgono gli occupati, cala la disoccupazione
04/03/2011, 15:03

Gli occupati Usa a febbraio salgono di 192 mila unità, contro un atteso aumento di 185 mila unità. Rivisti al rialzo i dati di gennaio e dicembre. A gennaio gli occupati Usa crescono di 63 mila unità (contro un’iniziale +36 mila unità) e a dicembre salgono di 152 mila unità (contro le iniziali +121 mila unità. Il tasso di disoccupazione (calcolato su una diversa base statistica) a febbraio scende all’8,9% dal 9% di gennaio e contro un atteso aumento al 9,1%. Il tasso di disoccupazione all’8,9% è il livello minimo dall’aprile 2009, mentre l’aumento di 192 mila unità degli addetti è il più alto dal maggio 2010. Gli occupati Usa nel settore privato salgono di 222 mila unità e quelli nel settore dei servizi alla produzione di 152 mila unità. Giù di 30 mila unità i lavoratori della pubblica amministrazione e di 8 mila unità gli addetti al commercio. L’orario medio settimanale resta fermo a 34,2 ore e salgono da 3,1 a 3,3 ore la settimana gli straordinari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©