Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Sears era un marchio tra i più grandi degli Usa

Usa: verso il fallimento uno dei colossi del commercio al dettaglio


Usa: verso il fallimento uno dei colossi del commercio al dettaglio
15/10/2018, 13:58

WASHINGTON (USA) - La Sears, una delle più grandi società per la vendita al dettaglio, ha chiesto di poter accedere al Chapter 11, la procedura che serve ad evitare la bancarotta e a guidare verso il risanamento mirato senza temere l'assalto dei creditori. Il termine "Sears" negli Usa fino a qualche anno fa era usato come sinonimo di supermercato, ma poi la comparsa dei giganti della vendita on line hanno fortemente ridimensionato la società, che ha cominciato a chiudere una parte dei 2200 negozi disseminati ovunque. Una cinquantina verranno chiusi entro fine novembre e il quadruplo entro fine anno. Ovviamente si tratta dei negozi meno redditizi, ma resta una scelta significativa. D'altronde, con 10 miliardi di debiti, non è che abbiano chissà quali scelte. 

Tuttavia è l'esempio di come la concorrenza tra negozi fissi e negozi on line può concludersi a favore dei secondi. Soprattutto quando i negozi on line non hanno l'obbligo di rispettare le leggi sui salari...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©