Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

VERIFICHE FISCALI, LE OSSERVAZIONI SONO FACOLTATIVE


VERIFICHE FISCALI, LE OSSERVAZIONI SONO FACOLTATIVE
19/02/2014, 10:16

Le verifiche fiscali sono interventi dell’amministrazione finanziariafinalizzati a individuare eventuali violazioni delle norme tributarie.A conclusione di una verifica fiscale, gli organi di controllo rilasciano al contribuente una copia del verbale che resoconta l’esito della verifica stessa.Al contribuente è concessa la facoltà di comunicare entro sessanta giornidelle osservazioni o formulare delle richieste.Si tratta, appunto, di una facoltà. Non di un obbligo.E’ il contribuente a valutare se è opportuno o meno utilizzare questa opzione, magari per evitare fin dall’inizio che una certa realtà di fatto possa essere stata male interpretata dall’amministrazione finanziaria.Proprio per questa ragione, il non aver comunicato osservazioni o effettuato richieste non pregiudica l’esercizio della difesa.In altri termini, se si apre successivamente la procedura dell’accertamento, resta in ogni caso possibile far valere in quella sede le proprie ragioni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©