Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

WALL STREET APRE IN RIALZO, MILANO +9%


WALL STREET APRE IN RIALZO, MILANO +9%
13/10/2008, 15:10

Apertura in rialzo, per Wall Street, con l'indice Dow Jones che è schizzato su a +4,2%. Era una cosa importante da verificare, anche per le conseguenze sulle altre Borse Europee e mondiali. Infatti Milano ha reagito positivamente ed in chiusura di seduta l'indice Mibtel è arrivato a + 8,89%. Lo stesso è successo alle altre borse europee.

Nel frattempo la Germania ha comunicato di avere varato un piano di salvataggio, per le banche nazionali in difficoltà, di 480 miliardi di euro. Si tratta di una fetta cospicua del PIL annuo della Germania.

Inolte il Centro Studi di Confindustria ha rivisto le stime di crescita per l'Italia, abbassando la crescita del PIL al -0,2% per il 2008 e al -0,5% nel 2009. E il dato è grave, visto che non avevamo una crescita negativa del PIL dal 2004-2005. E avere un biennio negativo, con la crisi dei consumi che c'è adesso, le manovre di riduzione del potere di acquisto - cioè manovre di più tasse e più tagli - messe in atto dal governo e una situaizone internazionale piena di dubbi, significa rischiare di avvitarsi in una spirale recessiva, che può solo danneggiare tutti noi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©