Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

XX Convention delle Camere di Commercio Italiane all'Estero


XX Convention delle Camere di Commercio Italiane all'Estero
13/07/2011, 16:07

Dal 22 al 26 Ottobre 2011 la Camera di Commercio di Napoli ospiterà i lavori della XX Convention mondiale delle 75 Camere di Commercio Italiane all'Estero (CCIE).
Nell'ambito dei lavori della Convention, presso la Mostra d'Oltremare, la giornata del 25 ottobre sarà dedicata alla promozione della cooperazione e dell' internazionalizzazione delle imprese.

L'obiettivo sarà quello di favorire il raccordo tra le imprese e le 75 Camere di Commercio Italiane all'estero che operano in 50 mercati esteri, al fine di favorire l'interscambio commerciale.
Le Camere di Commercio Italiane all'Estero costituiscono da sempre dei validi punti di riferimento per tutte le aziende che intendono operare all'estero, grazie alla loro profonda conoscenza dei mercati di sbocco e al continuo monitoraggio delle opportunità di business in tutte le aree del mondo.

Le imprese e gli operatori potranno:

- richiedere Incontri Individuali con i rappresentanti delle 75 Camere di Commercio Italiane all'estero, finalizzati a conoscere le reali possibilità di posizionamento commerciale dei prodotti/servizi delle imprese campane all'estero;
- partecipare ai Seminari Paese tesi ad illustrare le modalità per favorire l'accesso dei prodotti/servizi italiani all'estero, con specifico riferimento a questioni doganali, valutarie, sanitarie, dei trasporti, dei pagamenti, della contrattualistica, del packaging.

Per favorire la partecipazione delle imprese ed organizzare una agenda di appuntamenti mirati, è necessario trasmettere ENTRO IL 30 SETTEMBRE p.v. alla Segreteria organizzativa il modulo allegato o collegarsi al sito web ufficiale dell'evento:

http://www.conventionccienapoli.it

e consultare la sezione "registrazione Incontri One-to-one" .

Qualora, per motivi organizzativi, si dovesse effettuare una selezione delle aziende partecipanti, si terrà conto dell'ordine di arrivo delle adesioni .

Per consentire comunque un contatto con le CCIE selezionate, le imprese alle quali non si potrà garantire un incontro "one-to-one" saranno invitate a partecipare ad un incontro collettivo (un seminario-Paese) per settore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©