Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Zaia: il comitato sementi nega all'unanimità iscrizione a mais OGM


Zaia: il comitato sementi nega all'unanimità iscrizione a mais OGM
18/03/2010, 14:03

ROMA - “La decisione presa oggi dalla Commissione Sementi di negare l’autorizzazione alla domanda di iscrizione al registro di un mais OGM, appare particolarmente significativa perché presa all’unanimità da tutti i membri della Commissione. Sia i rappresentanti delle Regioni che quelli dei tre Ministeri che compongono la Commissione si sono espressi per il principio di cautela che ha finora caratterizzato la politica agricola del Paese su questo delicato tema.”

Così il Ministro Luca Zaia annuncia la decisione presa oggi presso il Palazzo dell’agricoltura dalla Commissione Sementi Geneticamente Modificate, nella quale sono rappresentati, oltre al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Ministero della Salute, le Regioni Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Toscana e Veneto.

“Constato con soddisfazione – ha proseguito Zaia - che la posizione che in questi anni ha condiviso la stragrande maggioranza dei cittadini e dei contadini del nostro Paese, ha trovato, anche nelle diverse istituzioni rappresentate nella Commissione, una comunione di intenti che rassicura ulteriormente tutti i consumatori italiani. Già domani - ha concluso Zaia - firmerò il relativo decreto che manderò ai Ministri della Salute e dell’Ambiente”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©