Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ZAIA IN CAMPANIA PER TUTELARE LA BUFALA


ZAIA IN CAMPANIA PER TUTELARE LA BUFALA
27/05/2008, 14:05

Gli operatori del settore agroalimentare mi vedranno sempre al loro fianco sui campi, pronto ad ascoltare i problemi, ma soprattutto ad offrire soluzioni: per questo giovedì sarò personalmente a Ciorlano, in provincia di Caserta, per lanciare un messaggio chiaro sul futuro della mozzarella di bufala”.

E’ quanto ha annunciato oggi Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia.
Giovedì 29 maggio il Ministro visiterà due aziende agricole a Ciorlano, in provincia di Caserta: alle 11.00 l’azienda Ponte Reale e a seguire l’azienda Vitale, entrambe in  Contrada Torcino.
Presso la seconda azienda Zaia saluterà l’insediamento della Presidenza del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di tutela.
In mezzo ai produttori e agli operatori della filiera annuncerà le prossime iniziative, tra le quali un gruppo di lavoro con il Ministero dell’Ambiente per l’individuazione e la messa a punto delle iniziative finalizzate al recupero dei terreni agricoli inquinati dalla diossina, un piano di promozione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e un’importante azione di promozione con la rivista Ulisse di Alitalia.
Fin dal nostro insediamento ha spiegato il Ministro abbiamo seguito con la massima attenzione questa vicenda e vogliamo dire con chiarezza che la mozzarella di bufala è un prodotto sano e sicuro”. “Giovedì ha concluso Zaia - annunceremo le soluzioni individuate per tutelare la salute dei cittadini, recuperare la terra per agricoltori ed allevatori, rilanciare i consumi e promuovere questo prodotto simbolo del Made in Italy di qualità”.
Nel corso della mattinata sarà presente l’assessore regionale campano all’Agricoltura e alle Attività Produttive Andrea Cozzolino.
Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©