Editoriali / L'opinione

Commenta Stampa

L'editoriale di Varriale

Vargas ? Non è un giocatore adatto al Napoli


Vargas ? Non è un giocatore adatto al Napoli
02/08/2012, 12:34

Edu Vargas quest’anno avrà la sua occasione, ma sono davvero scettico sulle probabilità del centravanti azzurro di riuscire a far innamorare i facili cuori partenopei. Averlo visto giocare durante un incontro estivo con una squadra mediocre come il Bordeaux ha confermato alcune mie considerazioni. Il ragazzo è giovane ma non ha il fisico della prima punta, né il passo, e tantomeno sembra all’altezza di poter sostituire degnamente Cavani o Pandev. Una cosa è certa: il Napoliha bisogno di un altro attaccante. Un centravanti di sfondamento, possibilmente giovane, che possa concretizzare al meglio l’estro di Pandev e la fantasia di Insigne. Considerando che Cavani è incedibile, in avanti il posto devono contenderselo in 3, ma bisogna trovare un’alternativa in caso di defezione del matador o dello stesso Pandev. Edu Vargas è uno di quei classici giocatori simpatici, ben voluti all’interno dello spogliatoio, che hanno bei numeri in allenamento ma non sono ancora pronti, e forse non lo saranno mai, alla pressione delle partite di alto profilo alle quali ci ha abituato il Napoli in questi anni. Non bisogna gettargli la croce addosso, ma sicuramente non è destinato ad essere uno dei tenori del Napoli. La partita con il Bordeaux non è stata intensa come le precedenti e Vargas non è riuscito a mettere a segno un goal pur essendo sostenuto moralmente dai compagni. Inoltre non piace come si muove in campo, ma queste sono solo impressioni all’indomani di una partita amichevole di inizio estate. Il campionato ci regalerà il giusto verdetto su questo giocatore mai apprezzato da Mazzarri nei tempi d’oro. Adesso che i tenori sono passati da 4 a 3, il Napoli deve scommettere sulle punte giovani e poco istruite sul campionato di Serie A così come nelle competizioni europee.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©