Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

200 BORSE LAVORO PER DIVERSAMENTE ABILI


200 BORSE LAVORO PER DIVERSAMENTE ABILI
14/01/2009, 10:01

L’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Campania promuove interventi volti a favorire la realizzazione di esperienze lavorative da parte di soggetti disabili disoccupati e inoccupati mediante il riconoscimento di 200 borse di lavoro.

 
I soggetti devono avere i seguenti requisiti:
 
1)    invalidi civili o per lavoro o per servizio;
2)    iscritti al collocamento e con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 50%, accertata nei termini di legge;
3)    di età compresa tra i 18 e i 55 anni;
4)    residenti in Campania;
5)    che non siano già inseriti in programmi riabilitativi presso strutture residenziali, e che siano ritenuti in possesso di abilità sociali tali da consentirne un possibile inserimento all’interno di uno ordinario contesto lavorativo;
6)    che non abbiano avuto a nessun titolo rapporti contrattuali negli ultimi 6 mesi.
 
E' prevista l’assegnazione di borse di lavoro per la realizzazione di esperienze lavorative per una durata di 6 mesi.
 
L’importo della borsa formativa mensile è quantificato in € 500,00 lordi. A ciascun beneficiario sarà corrisposto anche il rimborso spese/ticket giornaliero, legato alla effettiva presenza, di € 8,00, per un importo complessivo mensile di € 96,00.
 
Le domande dovranno essere presentate entro il 30/01/2009, secondo le modalità riportate nell'allegato Avviso ed esclusivamente sull'allegato modulo.
 
“L’intervento intende facilitare l’inserimento di soggetti portatori di handicap nel mercato del lavoro – dichiara l’assessore Corrado Gabriele - partendo dalla necessità di accrescimento delle competenze e puntando ad una maggiore specializzazione di quelle tipologie e figure professionali maggiormente richieste dalle aziende del nostro territorio”.
 
Sul sito della Regione Campania, nella sezione cittadini, ci sono tutte le informazioni utili alla partecipazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©