Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Il plico telematico funziona con successo

500 mila studenti alle prese con la seconda prova


500 mila studenti alle prese con la seconda prova
21/06/2012, 11:06

Oggi, per quasi 500 mila studenti, è il giorno della seconda prova degli Esami di Stato, che, a differenza della prima, è caratteristica per ogni corso di studio. Come predetto dalla maggior parte degli studenti, secondo un sondaggio condotto sul sito Studenti.it, al classico è stato proposto un brano di Aristotele tratto dal “De partibus animalium”. Per i maturandi dello scientifico, invece, la seconda prova consiste in quesiti di geometria analitica e Teorema di Lagrange. Per il linguistico la un tema in francese sulle condizioni necessarie per una città affinché sia vivibile per i cittadini. È stata proposta, poi, Pedagogia per il pedagogico e figura disegnata all’artistico. Per l’alberghiero la prova consiste nel proporre un’adeguata dieta nelle diverse fasi della vita mentre per Economia aziendale, secondo skuola.net, è stata proposta una traccia anticrisi.

Anche oggi, come ieri, il plico telematico, che sostituisce le buste di carta sigillate, si è rivelato un successo. Nessun contrattempo nell’invio delle tracce e pochissime richieste di assistenza o chiarimenti.

Già da un’ora circa circolano tra i vari siti frequentati dagli studenti delle scuole medie superiori, le soluzioni alle tracce proposte. Il divieto dell’uso di cellulari e qualunque altro mezzo elettronico di comunicazione, come ogni anno, non sono stati rispettati a dovere, permettendo così agli studenti di inviare le tracce e consultarne, dopo poche ore, le soluzioni.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©